Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Conferenza di presentazione

Progetto "OltreSuoni" 


{rokbox title=|Conferenza di Presentazione OltreSuoni| thumb=|images/pellicola play.jpg| size=|854 505|}https://www.youtube.com/watch?v=Tp_IxoLKTq8&list=PLxmOay-QeTpeJsugCwHRFL5wQGt68SHnD&index=3&feature=plpp_video&autoplay=1&fs=1&color1=0x5d1719&color2=0xcd311b&hd=1&border=1{/rokbox} Cliccando qui poterete accedere direttamente alle foto, ai video e alla trascrizione degli interventi della giornata!

 L’Associazione Internazionale di Respeaking onA.I.R e l’Associazione TDM 2000 hanno organizzato una conferenza per illustrare il progetto “OltreSuoni” e per discutere della sua reale efficacia nell’ambito della cittadinanza attiva.

 OltreSuoni è un progetto pilota che consiste nella sottotitolazione in tempo reale di “Unica Radio”, la web radio dell'Università di Cagliari. “Unica Radio” trasmetterà i suoi contenuti di interesse culturale, sociale, sportivo e politico sulla propria pagina web con sottotitoli creati grazie alla tecnica del respeaking. 

 Alla conferenza hanno partecipato autorità locali, membri del Comitato Scientifico del progetto, membri della TDM 2000, membri della onA.I.R., membri dell’ Ente Nazionale Sordi – Sezione Provinciale di Cagliari, stenotipisti, rappresentanti della comunità locale e la stampa. L’intera conferenza è stata sottotitolata in tempo reale tramite respeaking e tradotta nella Lingua Italiana dei Segni col duplice scopo di mostrare come le due cose possano coesistere e di mostrare la fattibilità del respeaking anche in un luogo non predisposto per tale tecnica.

 Relatori della conferenza sono stati Michele Demontis, vice presidente della TDM 2000 e addetto stampa della onA.I.R., che ha anche moderato l’evento; Gianluca Massimiliano Frongia, presidente della TDM 2000, che ha parlato dell’importanza della partecipazione attiva della popolazione sorda all’interno della propria comunità e nei dibattiti che avvengono in tempo reale; Francesca Marchionne, presidente della onA.I.R., che ha illustrato l’utilità del respeaking e della sottotitolazione in tempo reale per una maggiore inclusione sociale dei sordi e degli immigrati; Carlo Eugeni, coordinatore della Comitato Scientifico e responsabile delle risorse umane dell’Associazione onA.I.R., che ha sottotitolato la conferenza in tempo reale tramite respeaking; Salvatore Meloni, presidente della sezione di Cagliari dell’Ente Nazionale Sordi, che ha supportato con entusiasmo il progetto assicurando la loro collaborazione. Un ruolo speciale ha avuto la partecipazione a questo evento dell’Ingegner Giuliano Pirelli che ha illustrato i risultati del progetto VOICE, che anticipava la pratica della sottotitolazione in diretta tramite respeaking.

 Per sei mesi, tre diversi gruppi di volontari, composti da italiani udenti e non udenti e stranieri udenti, “ascolteranno” i contenuti della web radio. La loro comprensione sarà testata per capire l’efficacia del progetto, il cui principale scopo è quello di includere nella comunità in cui vivono sia gli stranieri che le persone sorde. Ciò permetterà loro non solo di avere accesso passivamente ai programmi radio, ma anche di interagire attivamente col resto della popolazione tramite un forum appositamente dedicato. Tutto questo è rivoluzionario ed estremamente innovativo non solo perché rompe le barriere della comunicazione radio, ma anche perché crea un nuovo sistema di rete sociale che permette un dialogo alla pari a tutti i membri della società, siano essi italiani, stranieri, udenti, totalmente o parzialmente sordi.

 Questo forum non solo creerà un’interazione tra i partecipanti al forum stesso, ma influenzerà i contenuti della radio. Dopo questi sei mesi al Comitato Scientifico saranno chiari i campi di applicazione della sottotitolazione radio e in quale misura l’esperimento potrà essere replicato in altri contesti relativi alla cittadinanza attiva. Possibili applicazioni di questo progetto possono essere la protezione dei diritti del sordo, l’etica e l’uso dei forum sociali e, cosa molto più importante, la sicurezza del cittadino in caso di emergenza.

 L’azienda italiana SyNTHEMA provvederà al supporto tecnico e appoggerà il progetto con un software disponibile via web. Il software sarà accessibile da qualsiasi postazione connessa a internet grazie a una piattaforma online dedicata, fornita dal server stesso. Il respeaker detta il testo da sottotitolare al programma di riconoscimento vocale, il programma traduce automaticamente l’input vocale in testo scritto che viene direttamente inviato alla pagina web della radio sotto forma di sottotitolo e quindi immediatamente disponibile all’utente della radio.


Carlo Eugeni 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutto sul Respeaking (clicca sull'immagine)


Dalla rivista on-line "Specializzazione" dell’Istituto IDI-INFORMATICA
e dell’Accademia Giuseppe Aliprandi - Flaviano Rodriguez,
"Numero Monografico sul Respeaking"
a cura di Carlo Eugeni e Luigi Zambelli, maggio 2013.

www.accademia-aliprandi.it

Contattaci