Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


CAGLIARI. Il Progetto "Oltresuoni", presentato ieri nell'aula consiliare del Comune dall'associazione Tdm 2000 e dall'Associazione internazionale di Respeaking on Air, potrà costituire un grande miglioramento nell'accesso alle informazioni da parte della larga popolazione dei non udenti sardi e italiani. "Oltresuoni" consiste nella produzione e trasmissione di programmi radiofonici per non udenti e persone con limitata conoscenza della lingua italiana, ad esempio gli immigrati, attraverso il respeaking, ovvero una tecnica di sottotitolazione istantanea. Il progetto sperimentale prevede il respeaking dei contenuti della Web Radio della Tdm 2000, RadioXCaso, e verrà patrocinato dalla sezione provinciale di Cagliari dell'Ente nazionale sordi. La sperimentazione durerà circa sei mesi e sarà condotta su di un campione di 20 persone, formato da normoudenti e da persone affetta da deficit uditivi. In conclusione Luca Frongia, presidente della Tdm 2000, ha ricordato le motivazioni del progetto, concepito come un effettivo strumento di inclusione sociale.(p.l.c.)

21 aprile 2012

Tutto sul Respeaking (clicca sull'immagine)


Dalla rivista on-line "Specializzazione" dell’Istituto IDI-INFORMATICA
e dell’Accademia Giuseppe Aliprandi - Flaviano Rodriguez,
"Numero Monografico sul Respeaking"
a cura di Carlo Eugeni e Luigi Zambelli, maggio 2013.

www.accademia-aliprandi.it

Contattaci